Seguici su

Birre artigianali: Imperial IPA del Birrificio Alveria

Imperial IPA del Birrificio Alveria: Muscoli in bella mostra

Birra: Imperial IPA / Birrificio: Alveria

Stile: Double IPA / Alc.: 8° 

Sicilia, una terra che in merito alla ristorazione e a “cosa berci su” ci porta alla mente certamente favolosi vini, ma che sotto questo aspetto ultimamente sta iniziando a giocare un vero e proprio asso nella manica: Birre artigianali finalmente di un certo spessore.

E il Birrificio Alveria è una di quelle realtà regionali appassionate, giovani e che sanno bene dove andare a parare.

Nato a metà del 2015 a Canicattini Bagni, provincia di Siracusa, il birrificio aretuseo si concentra nella produzione di birre caratterizzate dall’amore per il luppolo (tutte le birre sono sottoposte a dry hopping) e per gli stili di matrice angloamericana.

Gabriele Siracusa, l’anima birraria, e Ivan De Gaetano, quella commerciale, scelgono come simbolo “u sceccu” , l’asino, animale caparbio che simboleggia la tenacia del birrificio nel portare avanti idee birrarie personali senza lasciarsi influenzare dalle mode del momento.

Imperial IPA del Birrificio Alveria
Imperial IPA del Birrificio Alveria

 

LA BIRRA

Aspetto.

Color dorato carico, pulita all’aspetto. Schiuma fine, persistente, ancorata al bicchiere.

Olfatto.

Parte senza particolari slanci olfattivi, una leggera percezione di frutta esotica e agrume.

Gusto.

Il corpo è pieno, impatto al palato relativamente breve con amaro e l’etilico degli 8° che arrivano presto a chieder conto.

La bevuta è comunque sciolta, l’amaro ripulisce il palato a dovere e invita al sorso successivo. In bocca esprime il meglio di sè evidenziando un solido equilibrio. Percezioni di agrume, resina e radice di liquirizia su tutto.

Considerazioni e abbinamento da Lievito ®.

Gran prodotto che conferma il talento del giovane birrificio aretuseo. Abbinamento vincente da Lievito ® con una ricca e gustosa 4 formaggi special.

Francesco Donato è considerato tra i maggiori divulgatori di cultura birraria del sud Italia. Sommelier, giudice birrario a Birra dell’Anno dal 2016 e in svariati concorsi per aspiranti birrari. Fondatore nel 2008 di Beer Emotion, movimento che si prefigge di promuovere la cultura birraria nel Meridione. E’ docente per i corsi di Unionbirrai e del Movimento Birrario Italiano. Dal 2010 al 2012 è stato consigliere del Movimento Birrario Italiano, scrive articoli e recensioni collaborando per svariati blog, guide e riviste tra le quali Fermento Birra e Movimento Birra. Con Rocco Caridi nel 2012 apre Malto Gradimento e nel 2015 Lievito ®.