Seguici su

Birre da Lievito ®: La 2Late del Birrificio Brewfist

2LateIl Birrificio Brewfist è certamente una delle più interessanti e intraprendenti realtà della scena birraria italiana.

Nasce a Codogno, in provincia di Lodi, nel 2010 per mano di Andrea Maiocchi e Pietro Di Pilato, due ragazzi con le idee molto chiare: produrre birre di grande qualità e bevibilità.

Dal lontano 2010, il marchio Brewfist cresce e si sviluppa sia in Italia che all’estero; birre come la Spaceman IPA o questa 2Late diventano dei veri e propri consolidati must della birra artigianale italiana in riferimento a birre in stile American IPA o Imperial IPA.

Insomma, se gravitate nell’orbita di locali che fanno della birra artigianale il loro credo, uno sguardo intorno e il pugno racchiuso nel cerchio rosso si manifesterà rapidamente ai vostri occhi sugli scaffali delle bottiglie o sui medaglioni delle spine.

Per parlare della 2Late partiamo dal nome. Semplice ed efficace. Un nome che vi darà spiegazione di se solo a bevuta finita.

Tecnicamente appartiene alla famiglia delle Imperial IPA, sottostile delle famose IPA che esige più vigore in termini di gradazione alcolica e ovviamente di luppolatura.

 

 

IMG_1821All’aspetto si presenta color ambra carica, leggermente opalescente e con una carica carbonica contenuta in linea con le aspettative che lo stile richiede.

Versata nel bicchiere ci lasciamo affascinare dalle sensazioni che ci procura avvicinando il naso.

Sia il malto che il luppolo dicono la loro in modo abbastanza diretto con percezioni di caramello, biscotto, mou, affiancate subito da sensazioni agrumate dovute alla combinazione di luppoli utilizzati.

Al palato è morbida, avvolgente e spinge sempre verso il sorso successivo, agevolata in questo sia dal corpo non proprio pesante sia dalla piacevole chiusura.

E’ comunque una birra da 9,5°, dove il luppolo è presente in quantità massiccia per sovrastare la dolcezza di base del malto e chiudere con un amaro intenso.

Per concludere, una birra da 9,5° ma con un eccezionale approccio alla bevuta, l’avvertimento in etichetta parlava chiaro: Prima che la gradazione alcolica si faccia viva, potrebbe essere…2Late!